Il calvario delle adozioni1 min read

E’ un vero e proprio calvario quello delle adozioni con centinaia di famiglie che sono ostaggio della burocrazia.

Nel 2022 sono stati affidati soltanto 565 bambini, i tempi di attesa per regolarizzare tutte le pratiche sono molto lunghi e possono raggiungere anche i 4 anni.

Una certa incomunicabilità tra le associazioni che si occupano della materia nei vari Paesi da cui provengono i bambini bisognosi di una famiglia.

In Italia i genitori che vogliono accogliere minori nati nell’Est Europa piuttosto che in Asia o Africa vanno incontro ad enormi ostacoli legislativi, burocratici, economici.

Sugli eccessivi tempi di attesa si esprime il Professor Giuseppe Scialla, Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Campania e componente del Comitato ministeriale “Media e minori” del Mise.

Ogni coppia deve avere un decreto di adottabilità. Non si può aspettare 4 anni per regolarizzare un’adozione“, ha detto.

 

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato nell'ambito del tema WordPress del sito web. Il cookie consente al proprietario del sito di implementare o modificare il contenuto del sito in tempo reale. Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • wp2.telpress.it

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi