Il reboot della Guerra dei Mondi1 min read

Quello che riuscì a Orson Welles, nella famosa incursione Radiofonica in cui recitò un estratto de “La guerra dei mondi” scatenando il panico in America per l’invasione extraterrestre, è riuscito di nuovo (e probabilmente meglio) agli hacker ucraini, con “un appello di Putin“, che invitava la popolazione a evacuare nell’entroterra per via dell'”invasione dell’esercito ucraino” e che annunciava la mobilitazione.

Ma quello che parlava non era lo zar, ma un falso discorso mandato on air all’insaputa del Cremlino.

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato nell'ambito del tema WordPress del sito web. Il cookie consente al proprietario del sito di implementare o modificare il contenuto del sito in tempo reale. Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • wp2.telpress.it

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi