Sprechi, dall’intelligenza artificiale uno stop1 min read

Arginare gli sprechi ed evitare delusioni ai consumatori.

E’ questa la mission OneThird, startup olandese che fornisce ai clienti una tecnologia per la prevenzione degli sprechi alimentari la quale prevede con precisione la durata di conservazione di frutta e verdura.

Il segreto è in uno scanner tecnologico con sensori a infrarossie in un algoritmo che sa interpretare i dati rilevati.

Basta passare il frutto sotto il dispositivo e l’AI fornisce il responso sulla conservabilità del prodotto, riuscendo in questo modo, secondo OneThird, ad evitare il 25% degli sprechi.

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato nell'ambito del tema WordPress del sito web. Il cookie consente al proprietario del sito di implementare o modificare il contenuto del sito in tempo reale. Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • wp2.telpress.it

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi