Stretta sui bulli a scuola1 min read

Il Ministro Valditara vara nuove regole su bullismo e voto in condotta: “vale la cultura del rispetto” ha ribadito.

Nuovo giro di vite, dunque, a scuola contro il bullismo che prevede profonde modifiche sul voto in condotta e sulle conseguenze che avrà sugli studenti.

La valutazione del comportamento inciderà sui crediti per l’ammissione all’Esame di Stato conclusivi della scuola secondaria di secondo grado. Si stabilisce inoltre che l’assegnazione del 5, e quindi della conseguente bocciatura, potrà avvenire anche a fronte di comportamenti che costituiscano gravi e reiterate violazioni del Regolamento di Istituto.

In caso di sospensione per più di due giorni prevista inoltre un’”attività di cittadinanza solidale” in strutture convenzionate. Queste ed altre le misure che si è scelto di adottare alla luce dei gravi episodi di violenza all’interno degli istituti scolastici che hanno poi visto addirittura la promozione (con tanto di bel voto in condotta) dei protagonisti di simili atti.

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato nell'ambito del tema WordPress del sito web. Il cookie consente al proprietario del sito di implementare o modificare il contenuto del sito in tempo reale. Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • wp2.telpress.it

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi